Come faccio a diffondere i miei contenuti in modo virale? Sconto del 10% per tutti i prodotti di Social Seeding

Il tema marketing virale continua a guadagnare popolarità. Se vengono rispettate alcune regole importanti nella creazione di contenuti, si può raggiungere ottimi risultati.

Offerta speziale
Grazie al nostro grande numero di influenzatori, abbiamo già avviato numerose campagne virali per i nostri clienti. Per questo offriamo fino al 03.07.2016 in aggiunta alla nostra consulenza individuale uno sconto del 10% sui nostri prodotti di Social Seeding. Vi aiutiamo anche nella scelta del contenuto appropriato.

Informazioni per lo sconto
- Sconto del 10% per il periodo del 28.06. fino al 03.07.2016
- Lo sconto è valido sui prodotti di Social Seeding (Facebook, Twitter, Google+ e Youtube Seeding)
- Lo sconto viene visualizzato nel carrello prima del processo di pagamento.

L'umanità

Per le campagne virali che si sono diffuse su grande parti del Internet, nella maggior parte dei casi era l'uomo in primo piano. Gli aspetti tecnici del prodotto rimangono quasi inosservati. Passate l'uomo e la sua natura emotiva in primo piano!

La fiducia

Psicologicamente la fiducia è molto importante per il content sharing, perché in tal modo l'effetto dell'utente viene influenzato dall'esterno. Il contenuto viene solo condiviso, se è informativo, attraente o divertente. Ma anche la qualità della preparazione del contenuto è un fattore essenziale.

L'interattività

Contenuti interattivi, in particolare video e infografica spesso vengono condivise più semplice e più veloce che messaggi di testo. Qui, tuttavia, l'argomento è cruciale.

Come raggiungere la massa critica?

Il contenuto può essere attraente – ma se non viene percepito, non può essere condiviso. Per garantire un inizio promettente per la vostra campagna, e in definitiva portarla al successo, consigliamo inizialmente di raggiungere il maggior numero possibile di influenzatori. Questi poi servono come moltiplicatori.